Ascoltati e fidati

La prima regola di vita deve essere “ascoltare” perché senza quello nulla comincia. 

Ma, attenzione! Ascoltare non vuol dire udire suoni, parole e linguaggio ma significa SENTIRE l’altro in modo empatico. Quando ci “incontriamo” guardiamoci negli occhi e accogliamo ogni piccolo grido di aiuto. Rendiamo il problema dell’altro anche nostro e risolviamolo insieme. Una volta che la decisione diventa volontà sa che può fidarsi di noi. 

La fiducia è il secondo punto fondamentale: sapere su chi possiamo contare. 

Sapere che qualunque cosa verrà fatto sarà nell’interesse di tutti perché una comunità è composta da parti che interagiscono e si completano.

La fiducia è fatta di conquiste e di piccoli passi fatti nell’intimità dell’altro.

La fiducia è sicurezza! È sentirsi a posto.

La fiducia vuol dire sentirsi nell’altro sapendo che qualunque gesto farà non sarà solo per se stesso.

Ascolta cosa abbiamo da dirti e fidati di chi, come noi, tratta l’altro come se stesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *